SERVICES

Onorato porta in Sardegna le ro-pax cinesi più grandi del mondo

Genova - L’intesa è stata firmata in occasione di una cerimonia ufficiale cui ha partecipato anche l’armatore Achille Onorato.

Genova - Saranno impiegate sulle rotte da e per la Sardegna due navi ro-pax, le più grandi del mondo, che il gruppo Moby ha commissionato al cantiere cinese Gsi di Guangzhou. L’intesa è stata firmata in occasione di una cerimonia ufficiale cui ha partecipato anche l’armatore Achille Onorato. La prima nave sarà pronta entro 36 mesi e dovrebbe entrare in servizio per la stagione di punta del 2022, mentre la gemella sarà varata sei mesi più tardi. Le nuove navi, lunghe 237 metri e larghe 32, con un tonnellaggio lordo di 69.500 tonnellate, possono trasportare circa 2.500 passeggeri e 1.300 auto al seguito e saranno dotate di apparecchiature (scrubber ibridi) di ultima generazione per abbattere le emissioni. Secondo quanto anticipato da Onorato Armatori, le navi saranno anche “Lng ready”, predisposte al passaggio dal carburante tradizionale al gas naturale. Inoltre, le 550 cabine avranno caratteristiche simili a quelle delle moderne navi da crociera.

La velocità potrà raggiungere punte vicine ai 25 nodi. «La firma di oggi e, quindi, l’avvio della costruzione segna una tappa essenziale nel piano di potenziamento della flotta», commenta Onorato, ceo del gruppo Moby, che annuncia a breve la conferma dell’opzione per un’altra coppia di navi con le stesse caratteristiche.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››