SERVICES

Costanzo (M5S): «La Tav? Non rientra nella visione di questo governo»

Torino - «Le opere come la Tav non rientrano nella visione di questo governo». Così la deputata MS5 Jessica Costanzo, membro della commissione Lavoro della Camera.

Torino - «Le opere come la Tav non rientrano nella visione di questo governo». Così la deputata MS5 Jessica Costanzo, membro della commissione Lavoro della Camera. «Il governo - spiega - intende realizzare un Green New Deal, che porti a inserire la protezione dell’ambiente e della biodiversità tra i principi fondamentali del nostro sistema costituzionale. Tutti i piani di investimento pubblico dovranno avere al centro la protezione dell’ambiente, il progressivo e sempre più diffuso ricorso alle fonti rinnovabili, la protezione della biodiversità e dei mari, il contrasto ai cambiamenti climatici. Questo - prosegue Jessica Costanzo - significa adottare misure che incentivino prassi socialmente responsabili da parte delle imprese con incentivi per l’imprenditoria verde e l’economia circolare. Ogni opera pubblica dovrà fare oltre a quello economico anche il “bilancio del carbonio”: il confronto tra quanto si inquina subito e quanto si migliora la qualità dell’aria dopo. Se ci basiamo sugli studi dei ricercatori Jonas Westin e Per Kageson, del Royal Institute of Technology di Stoccolma, perché il bilancio del carbonio sia favorevole al clima, le linee ferroviarie ad alta velocità “non possono contemplare l’uso estensivo di tunnel”. Dunque - conclude la deputata M5S - progetti come il Tav non rientrano in questa visione».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››