SERVICES

Toninelli: «Tav? Salvini venga a Pioltello»

Piolltello - «La più grande opera in questo Paese è evitare che ci siano altri morti di Stato per incidenti conseguenti alla cattiva manutenzione, mi avrebbe fatto molto piacere vedere Matteo Salvini qui con me a ricordare tre morti di Stato». Lo afferma il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli

Piolltello - «La più grande opera in questo Paese è evitare che ci siano altri morti di Stato per incidenti conseguenti alla cattiva manutenzione, mi avrebbe fatto molto piacere vedere Matteo Salvini qui con me a ricordare tre morti di Stato». Lo afferma il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, a margine della commemorazione delle vittime della tragedia ferroviaria di Pioltello, avvenuta un anno fa, rispondendo a una domanda sulla posizione del vice presidente del Consiglio della Lega sull’Alta velocità fra Torino e Lione.

«Venga in banca con me», si è concluso così, tra i sorrisi, un breve confronto fra Toninelli, e un uomo che a margine della commemorazione delle vittime della tragedia ferroviaria di Pioltello, avvenuta un anno fa, sosteneva la necessità di realizzare l’alta velocità.

Toninelli, lasciando la cerimonia, ha sentito l’uomo che chiedeva di puntare sull’alta velocità, anche in riferimento alla Tav, e si è avvicinato per spiegare la sua posizione, confermando che la «manutenzione ordinaria e straordinaria anche a favore dei pendolari è la più grande opera».

Poi il contestatore ha spostato il confronto sui «vostri stipendi» e a quel punto il ministro delle Infrastrutture ha salutato tutti, invitando l’uomo ad andare a controllare insieme i suoi conti.

CHIAMPARINO: «BENE SALVINI A CHIOMONTE,ORA BASTA PAROLE»
«Vedo che il ministro Salvini andrà a visitare il cantiere Tav a Chiomonte: bene, buona visita, magari se riesce porti pure il suo collega Toninelli, così si rende conto della situazione -. Lo afferma il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino -. Soprattutto la prossima settimana, se ricordo bene il 28, alla Camera si discuterà la mozione Pd che chiede al governo di dare il via libera ai bandi di gara per continuare i lavori della Tav - aggiunge Chiamparino -: votino a favore, così non ci saranno più dubbi. Basta parole, servono fatti!».

GARAVAGLIA: «L’UNICO ALTRO TUNNEL LASCIATO A METÀ È FRA LE DUE COREE»
«Esiste un altro tunnel costruito a metà nel mondo, è tra le due Coree, non mi sembra un grande paragone -. Lo dice il viceministro all’Economia Massimo Garavaglia ospite di Radio24 interpellato sulla Tav -. Noi questa analisi costi benefici non l’abbiamo ancora vista ma ci sono anticipazioni abbastanza surreali, ad esempio si considera una perdita le mancate accise sul gasolio dei camion: va bene tutto ma considerare una perdita l’avere meno Tir sulle nostre autostrade mi sembra un paradosso».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››