SERVICES

Assoporti «a totale disposizione» del governo

Roma - «A nome di Assoporti,associazione rappresentativa delle Autorità di sistema portuale, desidero congratularmi con il nuovo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli per l’importante e prestigioso incarico». Così Daniele Rossi, presidente di Assoporti.

Roma - «A nome di Assoporti, associazione rappresentativa delle Autorità di sistema portuale, desidero congratularmi con il nuovo ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli per l’importante e prestigioso incarico -. Così Daniele Rossi, presidente di Assoporti -. I porti italiani generano il 2,6% del prodotto interno lordo nazionale movimentando mezzo miliardo tonnellate di merci e 53 milioni di passeggeri. L’associazione mette dunque a totale disposizione del governo e del nuovo ministro le proprie professionalità e competenze per affrontare quanto più velocemente possibile le problematiche della portualità e del sistema logistico nazionale. Abbiamo bisogno di un’accelerazione importante - continua Rossi - che ridia spinta a un settore determinante per l’economia del Paese. Abbiamo bisogno di una semplificazione normativa del codice degli Appalti e del codice ambientale, l’implementazione del piano di digitalizzazione dei processi amministrativi e operativi per rendere i porti più efficienti e competitivi e la realizzazione di infrastrutture indispensabili, soprattutto ferroviarie, per consentire alla portualità nazionale di integrarsi efficacemente alle reti di trasporto europee. Siamo certi che il ministro non resterà insensibile alle nostre richieste. Il lavoro da fare è davvero tanto se vogliamo cambiare rotta e ritornare protagonisti in Europa. Dunque a lei il nostro in bocca al lupo più sincero».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››