SERVICES

Lazzeri: «Cercare sempre nuove soluzioni logistiche è la vera sfida»

«Il gruppo Bcube rappresenta da oltre 60 anni una delle realtà più strutturate nel campo della logistica europea, con un fatturato di oltre 600 milioni di euro e 4.000 addetti - spiega Piero Lazzeri - sempre alla ricerca di nuove opportunità da sviluppare nei settori di competenza».

«Il gruppo Bcube rappresenta da oltre 60 anni una delle realtà più strutturate nel campo della logistica europea, con un fatturato di oltre 600 milioni di euro e 4.000 addetti - spiega Piero Lazzeri - sempre alla ricerca di nuove opportunità da sviluppare nei settori di competenza».

Il settore logistico più di altri sta attraversando una fase di profondo cambiamento, economico e culturale. Quali sono, a suo avviso, le prospettive di chi si occupa di logistica in Italia?
«La continua ricerca di nuove soluzioni logistiche adatte ai vari settori economici dei paesi, sono l’unica reale prospettiva per un settore in evoluzione come il nostro legato a doppio filo a sistemi tecnologici all’avanguardia».

Che cosa pensa della qualità delle infrastrutture in Italia?
«La chiave di volta per un paese come l’Italia è quella di essere ben collegato con le più significative strutture europee, purtroppo il nostro Paese è in ritardo e a nostro avviso non sta impegnando sufficienti risorse in quei fondamentali collegamenti che sono alla base della crescita economica attuale e futura».

Il rapporto tra tecnologia e logistica è sempre più stretto: quanto pesa questo fenomeno sulla qualità dei servizi alla merce?
«Decisamente tanto, più di altri settori, la ricerca continua è il fondamento operativo e strategico di quelle aziende che gestiranno la logistica nei prossimi decenni, e l’alta qualità delle prestazioni sarà l’elemento distintivo».

I professionisti della logistica e dello shipping saranno sempre al centro del mondo dei trasporti, malgrado la tecnologia?
«Il mondo della logistica è in continua evoluzione e sempre più determinante negli scambi internazionali; solo coniugando eccellenze umane con alta tecnologia si potranno garantire gli alti standard logistici attesi dal mercato».

Quanto è importante l’aggiornamento professionale nella sua attività?
«Molto, i gruppi internazionali specializzati nella logistica considerano il continuo aggiornamento formativo degli addetti ai lavori quale elemento chiave distintivo, insieme ad altri fattori, della competitività aziendale».

(nella foto: l’ad del gruppo Bcube Enrico Bazzi e Matthieu Gasselin,Dg Bcube Connect durante la premiazione il Logistico dell’anno 2019)

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››