SERVICES
NEXT PREV
foto

Fontana: «Dalle crociere la spinta all’unione tra i porti» / INTERVISTA

La Spezia - Il presidente degli agenti marittimi: «Merci verso una suddivisione del traffico: container alla Spezia, ro-ro a Marina di Carrara».

foto

Genova, la Darsena della Foce sarà gestita da Ucina e Amico / RETROSCENA

Genova - L’area può ospitare fino 60 maxi-yacht Demaria: «Abbiamo gia trovato l’intesa».

foto

Camalli fai-da-te, porto di Genova nel mirino / IL CASO

Genova - Verbale dell’Itf sul traghetto “Salamboo”: marittimi usati per fare il lavoro dei portuali.

foto

La verità di Novi: «Riunioni a tre per colpirmi»

Genova - La guerra del porto di Genova dieci anni dopo si trasforma in un libro scritto in prima persona dal suo principale protagonista, un ex presidente arrestato, imputato e poi scagionato. Giovanni Novi in un capitolo delle 150 pagine distilla bordate

foto

La svolta necessaria per ritrovare competitività / IL COMMENTO

Genova - Per la Svizzera “è ora di guardare a Sud”, titolava nei giorni scorsi la Neue Zürcher Zeitung, quotidiano di Zurigo con due secoli e mezzo di storia che ne fanno uno dei più antichi giornali in lingua tedesca

«Porti, l’esempio per rilanciare l’economia» / IL COLLOQUIO
Gronda e nuova diga, Roma aiuta Genova

Gronda e nuova diga, Roma aiuta Genova

Genova - L’opera «più grande in Italia» per il traffico su strada e quella più grande per accogliere le navi. La Gronda e la nuova diga del porto. Sono la promessa, insieme al Terzo valico, di un colpo all’isolamento di Genova. E di anni di cantieri, con cui convivere. Da ieri mattina sono entrambe più vicine

Palazzo San Giorgio, Delrio incontra Signorini / ESCLUSIVA
Mit, cambio della guardia ai porti: c’è Coletta

Mit, cambio della guardia ai porti: c’è Coletta

Roma - Come anticipato dal Secolo XIX-the Meditelegraph, dopo il rimescolamento dei ruoli voluti dal ministro Graziano Delrio, ieri c’è stato il cambio della guardia al ministero della Infratrutture e dei Trasporti tra Enrico Pujia e Mauro Coletta

Roncallo: «Un taglio più tecnico alla gestione del porto» / INTERVISTA

ADS