SERVICES

Nautica, Wider cambia proprietà e punta alla Borsa in tre anni

Genova - il cantiere passa a Nautical Hybrid Tech, Zepter Group e Hopafi Holding, che fa capo alla famiglia Giovannetti.

Genova - Nautical Hybrid Tech, gruppo monegasco, gli svizzeri di Zepter Group e Hopafi Holding, che fa capo alla famiglia Giovannetti, hanno acquisito il cantiere nautico Wider, con l’obiettivo di consolidare la leadership nello yachting a energia pulita ed di entrare in borsa entro tre anni. L’anconetano Marcello Maggi è stato nominato presidente e direttore sales & marketing e lavorerà presso l’ufficio di Monaco. «Vogliamo mantenere la leadership nello yachting a motorizzazione ibrida, promuovendo la ricerca e l’innovazione su tutti gli yacht futuri - ha dichiarato Maggi -. Wider si dedicherà a una nicchia di mercato, puntando su qualità e yacht ibridi custom-built». Il cantiere dorico ha appena concluso un accordo di licenza con il cantiere tedesco Lloyd Werft per yacht oltre i 250, che verranno prodotti a Bremerhaven, confermando e consolidando così gli ottimi rapporti tra le due aziende.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››