SERVICES

Ritz-Carlton Yacht, crociera inaugurale in ritardo di quattro mesi

Vigo - “Ci scusiamo sinceramente con tutti gli ospiti che erano pronti a navigare con noi all’inizio del 2020”, ha fatto sapere la compagnia di navigazione, garantendo che la costruzione continuerà e che il ritardo “varrà la pena dell’attesa”.

Vigo - Il gruppo Ritz-Carlton Yacht Collection ha fissato una nuova data di lancio per la sua prima crociera: il 13 giugno 2020, con un itinerario di 7 notti da Barcellona a Palma di Maiorca. Si tratta di un ritardo di 4 mesi rispetto alle previsioni originali del 5 febbraio, a causa delle difficoltà finanziarie e gestionali del cantiere navale Hijos de J. Barreras e delle molteplici modifiche progettuali imposte da Ritz-Carlton. I passeggeri che avevano già prenotato un viaggio sulla nave extra-lusso Evrima otterranno un rimborso completo, oltre a uno sconto sulle tariffe per la prenotazione di una crociera futura.

“Ci scusiamo sinceramente con tutti gli ospiti che erano pronti a navigare con noi all’inizio del 2020”, ha fatto sapere la compagnia di navigazione, garantendo che la costruzione continuerà e che il ritardo “varrà la pena dell’attesa”: “Il nostro approccio rimane quello di avere una nave perfetta, con gli standard di qualità e servizio per i quali il gruppo The Ritz Carlton è famoso. Il nostro team è profondamente impegnato a fornire una costruzione altamente personalizzata e all’avanguardia, che renderà la nostra nave-yacht inaugurale la più caratteristica del suo genere”. La compagnia alberghiera sta negoziando con Pemex (azionista di maggioranza), per garantire la migliore redditività del cantiere. “Sia il nuovo consiglio di amministrazione di Hijos de J. Barreras sia il consiglio di amministrazione della Ritz-Carlton Yacht Collection stanno collaborando per una soluzione a lungo termine per il cantiere”, afferma il gruppo statunitense.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››