SERVICES

Bono (Fincantieri): «La ricostruzione del Morandi? Possibile anticipare i tempi»

Verona - «Del ponte Morandi si parla in tutto il mondo. Ce la metteremo tutta non solo per farlo nei tempi previsti».

Verona - «Del ponte Morandi si parla in tutto il mondo. Ce la metteremo tutta non solo per farlo nei tempi previsti, ma già oggi annunciamo che possiamo anticipare di 10-15 giorni». Lo ha detto l’ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, nel corso della cerimonia di apertura dello stabilimento Infrastrutture, a Valeggio sul Mincio (Verona), a proposito del viadotto crollato lo scorso 14 agosto Genova. «Quando ci siamo offerti di costruire il ponte c’era chi mi prendeva in giro. E oggi siamo qui. Siamo entrati nel settore non per fare concorrenza a privati ma per evitare che questo settore sparisse dalla scena nazionale. E se sparisce un settore sparisce anche la cultura che si porta appresso. Se non ci sono industrie non abbiamo professori, alunni e sicurezza per il lavoro futuro», ha concluso.

«Il governo continuerà a esserci con la massima attenzione in ogni fase dei lavori, e per sbloccare e aprire nuovi cantieri». Lo ha affermato il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, alla cerimonia di inaugurazione dello stabilimento Fincantieri Infrastructure a Valeggio sul Mincio (Verona), impegnato nella ricostruzione del Ponte di Genova. «E lo farà - ha proseguito Toninelli - semplificando norme che hanno complicato la vita, e con un piano straordinario di manutenzione dell’esistente, perché tragedie come quella di Genova non succedano più».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››