SERVICES

Vento e diluvio: niente uscita in mare per la Symphony of the Seas

Trieste - Il maltempo che si è abbattuto sul cantiere di Saint-Nazaire ha fatto annullare anche il varo tecnico della Celebrity Edge.

Trieste - Il maltempo che ha sferzato il Nord Europa in questi giorni ha creato non pochi problemi anche a Saint-Nazaire, dove Stx France (in procinto di entrare nell’orbita Fincantieri) aveva in programma due importanti step produttivi del 2018: le prove in mare di Symphony of the Seas e il varo tecnico di Celebrity Edge. Andiamo per gradi: venerdì sera era prevista la prima uscita in mare di “Symphony”, che una volta entrata in servizio, con quasi 230.000 t.s.l. supererà il record dimensionale della sorella “Harmony”. Il nuovo gigante di Royal Caribbean avrebbe dovuto affrontare circa 48 ore di test preliminari nell’Atlantico prima di rientrare in cantiere e svolgere il carenaggio. A causa dei forti venti l’uscita è stata prima rinviata a sabato e poi, visto il perdurare della situazione meteorologica sfavorevole, definitivamente cancellata.
Per muovere un simile colosso è necessario avere anche una marea favorevole nell’estuario della Loira che permetta di avere sufficiente acqua sotto la chiglia: la prossima finestra utile si dovrebbe verificare tra circa un mese. Fortunatamente, essendo una ripetuta, il lavori di allestimento sono molto avanti, tanto da permettere una consegna anticipata all’armatore. La prudenza in questi casi è d’obbligo, visto che il problema maggiore per una nave da crociera di 362 metri che manovra è l’effetto vela causato dal vento.

Nonostante il buon andamento dei lavori, il cantiere sarà costretto a riprogrammare tutte le attività del prossimo mese con oltre 2.000 operai impegnati nelle finiture della nave. In primis verrà svuotato subito il bacino “C” dove si trova ora “Symphony” per effettuare le operazioni di carenaggio in modo da portarsi avanti col lavoro. Poi, una volta arrivata la nuova finestra favorevole, probabilmente verrà organizzata un’unica uscita in mare dove verranno svolte sia le prove preliminari che quelle ufficiali. Sono quest’ultime che contano per l’accettazione definitiva dell’armatore; devono essere superati tutti i test richiesti dal contratto per dare la luce verde al cambio bandiera. Nel bacino di costruzione si trova pronta al varo tecnico anche Celebrity Edge; per le stesse problematiche è stata rinviata alla prossima settimana la sua uscita dalla “grande vasca” di Saint-Nazaire. In questo caso però non ci saranno problemi di sorta con il pescaggio visto che la nave è più piccola, “solo” 130.000 t.s.l.; poi essendo ancora da portare a termine l’allestimento alberghiero il suo galleggiamento è molto più alto sul livello dell’acqua.
Anche in questo caso i lavori sono a buon punto (la nave dovrebbe essere completata a novembre) tanto da far annunciare a Celebrity Cruises (sempre gruppo Royal Caribbean) nuove crociere pre-inaugurali. Ricordiamo infine che nel bacino di Saint-Nazaire è in costruzione anche Msc Bellissima, ma siamo ancora lontani dal varo. Il maltempo può aver causato soltanto il rinvio dell’imbarco sullo scafo in costruzione di qualche sezione di montaggio: niente di preoccupante.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››