SERVICES

Cruise & Maritime Voyages battezzerà una nuova compagnia francese

Le Havre - Il gruppo Cruise & Maritime Voyages (CMV) ha annunciato l’ingresso nel mercato francese con un prodotto di lingua completamente francese.

Le Havre - Il gruppo Cruise & Maritime Voyages (CMV) ha annunciato l’ingresso nel mercato francese con un prodotto di lingua completamente francese: la compagnia trasformerà la nave Astor in Jules Verne e la farà navigare con la livrea di Croisières Maritimes et Voyages nella stagione 2021. La nave effettuerà crociere nel Nord Europa, nel Mediterraneo e nel Mar Nero e ha già una crociera mondiale fissata per il 2022. A parte la crociera giramondo, la durata media della crociera sarà di circa 12 giorni.

La nave ha una capacità di 550 ospiti, secondo i dirigenti della compagnia. Costruita nel 1987 nei cantieri navali di Kiel, la Jules Verne (già Fedor Dostoevskiy) salperà da Le Havre e Marsiglia a partire dalla primavera del 2021, assumendo una posizione chiave sul mercato: oggi infatti non esiste un marchio nazionale di crociere in Francia. Solo la compagnia Ponant offre un prodotto francese, ma nei segmenti ultra-lusso e spedizione. In precedenza, Croisières de France offriva un prodotto tradizionale al mercato francese, ma alla fine fu chiuso da Pullmantur.

Con sede nel Regno Unito, CMV opera nel mercato britannico con il marchio Cruise & Maritime Voyages, presente an che in Australia. Gestisce anche il marchio Transocean, che è posizionato nel mercato tedesco. Altre iniziative includono un programma stagionale che parte da Sonora, in Messico, verso la Riviera messicana.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››