SERVICES

Msc, dal 2020 zero CO2 nelle emissioni

Amburgo - Msc Crociere sarà, dal 2020, «la prima compagnia crocieristica al mondo totalmente a impatto zero di CO2», un risultato che otterrà per effetto dei progressi tecnologici sulle navi e al bilanciamento di tutte le emissioni con progetti di compensazione

Amburgo - Msc Crociere sarà, dal 2020, «la prima compagnia crocieristica al mondo totalmente a impatto zero di CO2», un risultato che otterrà per effetto dei progressi tecnologici sulle navi e al bilanciamento di tutte le emissioni con progetti di compensazione sviluppati «secondo i più alti parametri delle principali organizzazioni internazionali».

Ad annunciarlo è stata oggi la stessa compagnia di navigazione italo-svizzera, in occasione delle celebrazioni in corso ad Amburgo per l’entrata in servizio di “Msc Grandiosa”, la nuova ammiraglia del gruppo: «Da quando abbiamo iniziato a costruire le nostre prime navi da crociera nel 2003, abbiamo sempre dedicato un’attenzione particolare all’innovazione e alla sostenibilità, arrivando a dotarci di una delle flotte più moderne e performanti dal punto di vista ambientale. Il nostro impegno a lungo termine ci permetterà di raggiungere già entro il 2024 una riduzione del 29% della CO2 per passeggero/chilometro, rispetto al 2008, per arrivare a una riduzione del 40% entro il 2030» dice il presidente esecutivo Piefrancesco Vago.

Fra i punti cruciali per la riduzione delle emissioni del gruppo c’è lo sviluppo di navi alimentate a gas naturale liquefatto; già dal 2017 invece tutte le navi del gruppo sono dotate di impianti di alimentazione a terra, una caratteristica che consente alle navi da crociera di ridurre a zero le proprie emissioni in qualsiasi porto che supporti questa tecnologia: «Siamo consapevoli che la tecnologia ambientale marittima attuale, anche la più avanzata, da sola non sia sufficiente per raggiungere immediatamente l’abbattimento delle emissioni di carbonio. L’ulteriore impegno che assumiamo oggi prevede che a partire dal 1 gennaio 2020 la nostra flotta non fornisca alcun contributo negativo ai cambiamenti climatici. Siamo un’azienda con oltre 300 anni di tradizione marittima e da sempre rivolgiamo grande attenzione alle strategie a lungo termine, anche grazie alla struttura a conduzione familiare che ancora oggi ci caratterizza. Per noi, questo rappresenta un ulteriore passo in avanti nel nostro costante impegno per la protezione degli oceani, delle destinazioni che visitiamo e delle comunità portuali con cui collaboriamo».

In particolare, Msc Crociere intende sviluppare un portafoglio di compensazione delle emissioni di carbonio che incorpori anche progetti per la protezione e il ripristino degli habitat oceanici e costieri assorbendo allo stesso tempo sempre più CO2.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››