SERVICES

Il traffico marittimo perde slancio / ANALISI

Genova - Tra i principali aspetti evidenziati nell’edizione del 2019 della “Review of maritime Transport”, l’analisi annuale dell’Unctad sul trasporto marittimo, emerge che il commercio marittimo mondiale ha perso slancio nel corso del 2018

Genova - Tra i principali aspetti evidenziati nell’edizione del 2019 della “Review of maritime Transport”, l’analisi annuale dell’Unctad sul trasporto marittimo, emerge che il commercio marittimo mondiale ha perso slancio nel corso del 2018, con volumi in espansione del 2,7%, al di sotto delle medie storiche. Si stima che i volumi totali abbiano raggiunto gli 11 miliardi di tonnellate, un massimo storico secondo Unctad, che prevede una crescita del 2,6% nel 2019 e un tasso di crescita medio annuo del 3,4% per il periodo 2019-2024. Tuttavia, le prospettive rimangono dubbie, data l’accresciuta incertezza delle politiche commerciali mondiali.

(LEGGI L’ARTICOLO SULL’AVVISATORE MARITTIMO)

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››