SERVICES

Incubo pirati, assalite due navi europee

Genova - Con due operazioni distinte, decine di uomini armati hanno rapito 17 marittimi nelle ultime ore. L’allarme delle Autorità: «Livelli di sicurezza al massimo».

Genova - Diciassette marittimi sono stati rapiti al largo delle coste del Camerun. Sono il risultato di due assalti sperati, condotti da uomini armati provenienti probabilmente dalla Nigeria. Otto membri dell’equipaggio sono stati rapiti a bordo della MarMalaita, unità multipurpose della MC-Schiffahrt. La nave, come racconta in un breve comunicato lo stesso armatore tedesco, era all’ancora a Douala e verso mezzanotte è stata attaccata da uomini armati che hanno rapito otto dei 12 membri dell’equipaggio.

Il secondo attacco ha portato invece al rapimento di nove marittimi che erano in servizio sulla Victory C, una bulker greca da 33.500 tonnellate di stazza. Diversi media locali non sono però sicuri della nazionalità della nave, anche se confermano che dovrebbe trattarsi di una unità di una flotta greca.

Le Autorità locali consigliano gli armatori e le compagnie che navigano in quella zona do alzare il livello di sicurezza al massimo

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››