SERVICES

TTM, è in distribuzione il nuovo numero

Genova - Imo 2020, Ships Visited for you, small tanker, Atena, Cetena, Aipam, la modernizzazione della flotta peschereccia, approfondimenti normativi, sicurezza antincendio e interviste ai protagonisti dell’industria marittima nelle 88 pagine del nuovo numero della rivista

Genova - È in distribuzione il nuovo numero del periodico specializzato Tecnologie Trasporti Mare (TTM 3/2019 maggio-giugno) con la terza puntata della serie delle copertine e delle pagine che hanno raccontato la storia del settore negli ultimi 50 anni. TTM infatti ha raggiunto il prestigioso traguardo del mezzo secolo di attività, e ha festeggiato lavorando: in particolare con un convegno, realizzato in collaborazione dello Studio legale Siccardi Bregante & Co. all’interno della fregata “Bergamini” lo scorso 25 giugno, nel quale è stato affrontato il tema cruciale delle demolizioni navali, ma c’è anche stato il tempo per un breve rinfresco.

LEGGI L’ARTICOLO E GUARDA LA FOTOGALLERY

Nelle 88 pagine del nuovo numero di TTM, attraverso l’attività di Wärtsilä si studiano le sfide dell’industria del trasporto marittimo per governare l’arrivo della nuova era “verde” che si aprirà con l’entrata i vigore di Imo 2020, ma l’obiettivo si allarga in realtà sulle tematiche più vaste nell’ambito dei progetti del gruppo finlandese legati alla creazione del cosiddetto “eco-sistema Smart Marine”.

SCARICA QUI LA RIVISTA

Il tema Imo 2020 si riversa anche nelle puntali analisi legate alle tipologie navali in relazione alla domanda di approvvigionamento energetico, mentre sul fronte dei carichi liquidi viene analizzato lo sfaccettato fenomeno delle small tanker. Nella rubrica Ships Visited for You segnaliamo i servizi dedicati alla nave da crociera Costa Venezia costruita dallo stabilimento Fincantieri di Monfalcone: la nave dedicata alla Cina, anche se il compianto Piero Costa ci ricorda che già nel 1977 la Eugenio C mise la prua su una Shanghai da poco orfana di Mao Zedong. TTM ha visitato anche il Roma-Mosca, rimorchiatore destinato al Mare di Barents, dove sarà impiegato nella dismissione dei sottomarini nucleari russi, e realizzato ad Adria presso il Cantiere Vittoria.

Mantenendo la collaudata linea editoriale che dosa divulgazione tecnica, innovazione tecnologica e cultura marittima, il nuovo numero di TTM, oltre ai contibuti redazionali di Atena,Cetena e Aipam, riserva ampio spazio ai temi della modernizzazione della flotta peschereccia, dell’approfondimento normativo, sicurezza antincendio e interviste ai protagonisti dell’industria marittima italiana (in questo numero, Daniela Fara, che dopo 14 anni lascia la direzione dell’Accademia italiana della Marina mercantile, ricordando sfide vinte, criticità, rapporto con le istituzioni, e come è cambiato lo shipping in questo periodo).

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››