SERVICES

Malore a bordo, interviene la Guardia costiera sulla Seven Seas Voyager

Sassari - L’allarme è scattato quando la nave da crociera, in navigazione da Olbia a Palma di Maiorca, a circa 15 miglia a sud-ovest dell’isola dell’Asinara, ha contattato la Centrale Operativa del Comando Generale.

Sassari - Un’operazione di soccorso è stata portata a termine la notte scorsa dalla Guardia costiera di Porto Torres, con il trasbordo di una passeggera di nazionalità britannica di 73 anni colta da malore a bordo della nave da crociera “Seven Seas Voyager”, con 696 passeggeri a bordo e 462 membri d’equipaggio. L’allarme è scattato quando la nave da crociera, in navigazione da Olbia a Palma di Maiorca, a circa 15 miglia a sud-ovest dell’isola dell’Asinara, ha contattato la Centrale Operativa del Comando Generale delle Capitanerie di Porto a Roma, riferendo di una passeggera che si era sentita male.
I soccorsi sono scattati immediatamente: la nave ha invertito la rotta in acque tranquille e la 73enne è stata trasferita sulla motovedette CP 810. Le operazioni di soccorso si sono concluse dopo le 23: la donna, sbarcata a Porto Torres, è stata trasportata con un ambulanza del servizio 118 all’ospedale civile di Sassari.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››