SERVICES

Gioia Tauro, in arrivo il nuovo equipment

Genova - Domenica saranno sbarcati in porto i primi 8 straddle carrier, successivamente arriveranno gli altri 40.

Genova - Sono in viaggio e dovrebbero arrivare a Gioia Tauro domenica per poi essere scaricati il giorno dopo. Si tratta dei primi 8 straddle carrier (carrelli per la movimentazione dei container) sui 40 già acquistati e destinati a potenziare l’equipment del porto calabrese. Si cominciano a vedere quindi i pesanti investimenti decisi da Til che fa capo a Msc che nel marzo scorso ha preso il controllo del mega terminal calabrese. Investimenti che superno complessivamente i 100 milioni di euro e che permetteranno di aumentare la produttività dello scalo. Oltre ai carrelli sono stati acquistate anche altre sei nuove gru di banchina. Tre arriveranno tra luglio ed agosto e altre tre verso fine anno. Sempre in quel periodo è previsto l’arrivo di altri 32 carrelli. Uno sforzo, quello del gruppo Aponte, per permettere al porto di Gioia Tauro di operare senza problemi anche sulle nuove navi che hanno un carico superiore ai 20 mila container e rilanciare il suo ruolo nel Mediterraneo.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››