SERVICES

Strage sfiorata in Thailandia: le fiamme alimentate da prodotti chimici / VIDEO

Genova - Sono più di 130 le persone ricoverate negli ospedali locali dopo l’incendio a bordo della portacontainer.

Genova - Più di 130 persone sono state portate in ospedale ieri e ai residenti è stato detto di rimanere all’interno delle proprie case dopo l’enorme esplosione chimica che si è sviluppata a bordo della portacontainer della compagnia KMTC ancorata al porto di Laem Chabang in Thailandia. Le autorità locali ritengono che l’esplosione sia iniziata in un container contenente prodotti chimici caricati a bordo della nave.

Guarda il video

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››