SERVICES

Apm Terminals cede le banchine di Izmir

Genova - Il totale delle quote va al “socio” Socar, ma la gestione rimane al gruppo danese.

Genova - Apm Terminals, la divisione terminalista di Maersk, ha raggiunto un accord per la cessione del proprio terminal container di Izmir in Turchia. Le quote detenute dal colosso danese sono state vendute a Socar, attuale partner, che è la Compagnia petrolifera di stato dell’Azerbaijan. In base al piano di cessione Apm continuerà a gestire le banchine. L’infrastruttura si chiamerà Petlim Container Terminal, ed è la principale di tutta la regione turca che si affaccia sull’Egeo. La capacità totale è di 1.3 milioni di teu.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››