SERVICES

Hapag-Lloyd, il ceo: «Nessuna fusione tra grandi gruppi»

Genova - La risposta indiretta ai rumors su un possibile accordo con Cma Cgm: «Probabili solo quelle tra piccole compagnie di nicchia».

Genova - Rolf Habben Jansen, numero uno di Hapag-Lloyd ha detto che non si aspetta «fusioni tra grandi gruppi armatoriali nel settore dei container». La risposta indiretta è all’indiscrezione pubblicata da Reuters che pochi giorni fa aveva dato notizia di colloqui per una merger tra la linea tedesca e il gruppo francese Cma Cgm. «Se ci saranno – ha continuato il Ceo di Hapag-Lloyd – avverranno tra piccoli operatori dei settori di nicchia».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››