SERVICES

L’azionista di Hapag-Lloyd: «Non ci faremo comprare dai francesi»

Genova - Klaus-Michael Kuhne ammette gli approcci con Cma Cgm, ma stoppa il tentativo.

Genova - Il principale azionista di Hapag-Lloyd, Klaus-Michael Kuhne, ha confermato che c’è stato un approccio da parte di Cma Cgm per una fusione con la compagnia tedesca. L’imprenditore, che detiene il 25% delle quote del gruppo marittimo, secondo il sito dell’emittente tedesca Ndr, avrebbe spiegato al meeting annuale con gli altri azionisti: «Non vogliamo essere comprati dai francesi. Al massimo vogliamo comprare i francesi». Ma per fare questo servono più soldi in cassa, ha aggiunto con una battuta il miliardario.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››