SERVICES

“Ammutinamento” dei passeggeri sulla Norwegian Spirit / VIDEO

Genova - Si sono radunati al centro della nave, nel salone principale, e hanno chiesto un rimborso quando la crociera dei sogni si è trasformata in un incubo.

Genova - Cartelli, urla, cori da stadio con il ritornello: «Vogliamo indietro i nostri soldi». I passeggeri della Norwegian Spirit si sono radunati nel salone principale della nave e hanno cominciato a inscenare una decisa protesta contro la compagnia, chiedendo di parlare con il comandante. La tensione è rimasta alta per ore, come testimoniano le immagini dei video girati a bordo. Il motivo della protesta è la cancellazione di diverse tappe della crociera che avrebbe dovuto toccare i porti del Nord Europa, ma a causa del maltempo la nave è stata dirottata altrove ed è rimasta in navigazione per tre giorni con il cibo, raccontano i passeggeri, che cominciava a scarseggiare. La compagnia avrebbe offerto a titolo di indennizzo il 25% di sconto sulla prossima crociera. La proposta ha scatenato le proteste dei passeggeri.

GUARDA IL VIDEO

Leggi anche: La grande crisi del mercato crocieristico in Cina

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››