SERVICES

Freedom of the Seas nei Caraibi dopo il restyling

Genova - La mossa di Royal Caribbean che annuncia la destinazione della nave dopo il programma di rinnovo da 116 milioni di dollari.

Genova - Freedom of the Seas sarà pronta a salpare nel 2020 per i Caraibi meridionali, dopo il restyling da 116 milioni di dollari al quale sarà sottoposta nell’ambito del programma Royal Amplified di Royal Caribbean, un investimento per oltre 1 miliardo di dollari su 10 navi in quattro anni. Il programma «tocca ogni aspetto dell’esperienza a bordo introducendo attrazioni nuove e emozionanti, ulteriori opzioni nell’ambito della ristorazione e del divertimento e spazi completamente rivisti per gli ospiti, inclusi bambini e adolescenti» scrive la compagnia in una nota.

A partire dall’8 marzo 2020, la Freedom of the Seas appena rimodernata proporrà crociere di 7 notti nei Caraibi meridionali con partenza da San Juan a Porto Rico «verso destinazioni di grande fascino, per visitare tra gli altri, Oranjestad, Aruba; Willemstad, Curaçao; Castries, Santa Lucia; Bridgetown, Barbados; Saint Johns, Antigua; e Kralendijk, Bonaire» scrive la compagnia in una nota.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››