SERVICES

In crociera per 245 giorni / IL CASO

Monfalcone - 245 giorni a bordo, oltre otto mesi di viaggio, sei continenti toccati, 51 Paesi da visitare in 111 porti di scalo: questi i numeri della crociera più lunga mai organizzata. Parliamo del giro del mondo di “Viking Sun” partito da Londra lo scorso 30 agosto

Monfalcone - 245 giorni a bordo, oltre otto mesi di viaggio, sei continenti toccati, 51 Paesi da visitare in 111 porti di scalo: questi i numeri della crociera più lunga mai organizzata. Parliamo del giro del mondo di “Viking Sun” partito da Londra lo scorso 30 agosto. Ormai quasi tutte le compagnie programmano nei loro calendari il periplo del globo almeno una volta all’anno, ma questo viaggio così particolare avrà una durata doppia rispetto alla media dei viaggi di questo tipo finora organizzati.

Per questo quando l’elegante unità di Viking Ocean Cruises farà ritorno a Londra il prossimo maggio si vedrà riconoscere la sua avventura nel prestigioso Guinness dei primati come crociera più lunga di sempre. In questa impresa c’è molto Made in Italy visto che questa nave è stata realizzata da Fincantieri. È la quarta nave della fortunata classe Odin, ed è stata consegnata con il numero di costruzione 6.246 dallo stabilimento di Ancona nell’autunno del 2017: “Viking Sun” ha una stazza lorda di 47.842 tonnellate, è lunga fuori tutto 228,2 metri e larga al galleggiamento 28,8 metri. Viste le sue dimensioni contenute può ospitare a bordo solamente 930 fortunati passeggeri. La generazione elettrica è garantita da quattro motori diesel Man, due 9L32/44Cr e due 12V32/44Cr, per una potenza totale di 23,52 Mw, mentre per la propulsione dispone di due motori elettrici Rolls-Royce da 7.250 kW ciascuno. L’allestimento interno è in stile razionale scandinavo e a bordo gli ospiti avranno garantito ogni tipo di comodità. Due piscine, una con copertura retrattile a centro nave e un’altra a sfioro nella zona di poppa. Una terza vasca per la talassoterapia si trova invece nel bellissimo centro benessere in stile nordico con tanto di camera del ghiaccio.

Essendo un essendo un marchio di fascia upper-premium, i crocieristi dispongono a bordo della formula tutto incluso, che permetterà di godersi appieno le lunghe giornate di navigazione: «Per oltre 20 anni ci siamo impegnati nel creare esperienze culturalmente coinvolgenti per i nostri ospiti che consentissero loro di esplorare il mondo in tutta comodità - commenta Torstein Hagen, presidente della Viking -. La nostra Ultimate World Cruise è l’itinerario più esteso del settore, quasi il doppio della lunghezza dei nostri precedenti itinerari giro del mondo. Sono lieto di offrire un’esperienza così unica ai nostri ospiti». Questo itinerario toccherà le più affascinanti mete in Scandinavia, ai Caraibi, in Sud America (che non verrà escluso con il transito per Panama) e ancora nelle Isole tropicali del Sud Pacifico. Successivamente si viaggerà verso le coste dell’Australia e dell’Asia, prima di rientrare nel Mediterraneo e in Europa. Solo una toccata per l’Italia: Cagliari, 21 aprile 2020.

Come da tradizione Viking, i passeggeri del giro del mondo potranno godere di un’escursione inclusa in ogni porto di scalo; ricordiamo inoltre che ben 23 volte la sosta in porto sarà comprensiva di approdo notturno in modo da poter scoprire anche di notte le destinazioni più significative. Inoltre sono state pensate speciali escursioni opzionali aggiuntive create con lo scopo di avvicinare gli ospiti il più possibile alla vita e alle culture locali, includendo visite con accessi privilegiati ad una vasta serie di istituzioni e siti culturali. Costo di questo viaggio: i prezzi vanno da 74 mila euro a persona per le sistemazioni standard. Inoltre c’è la possibilità di prenotare anche solo una tratta del viaggio, la Los Angeles-Londra ad esempio viene 36.400 euro per 119 giorni di crociera a partire dal 4 gennaio 2020.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››