SERVICES

Genova, compie 10 anni lo sbarco delle mega-navi

Monfalcone - Dieci anni fa veniva battezzata a Napoli “Msc Fantasia”,la nave che avrebbe lanciato la compagnia di Gianluigi Aponte tra i big dell’industria crocieristica. Si trattava infatti della prima unità Msc che superava le 100 mila tonnellate di stazza

Monfalcone - Dieci anni fa veniva battezzata a Napoli “Msc Fantasia”, la nave che avrebbe lanciato la compagnia di Gianluigi Aponte tra i big dell’industria crocieristica. Si trattava infatti della prima unità Msc che superava le 100 mila tonnellate di stazza, traguardo che allora sembrava impossibile visto che soltanto cinque anni prima la compagnia aveva ricevuto dai Chantiers de l’Atlantique la prima costruzione nuova e non acquistata di seconda mano, la “Lirica”. Oggi Msc Crociere è la compagnia a marchio singolo con il piano di investimenti più imponente di tutto il settore: alle attuali 15 navi, dal 2019 al 2026 è previsto l’ingresso in flotta di altre 14 unità commissionate tra Fincantieri (sei) e Chantiers de l’Atlantique (otto). Dopo la cerimonia a Napoli, “Fantasia” raggiunse Genova, primo home port italiano.

Anche per Genova “Fantasia” era la prima nave sopra le 100 mila tonnellate a scalare regolarmente il porto: a dicembre 2008 la più grande nave in circolazione era la “Indipendence of the Seas” di Royal Caribbean, 154 mila tonnellate. Dieci anni dopo, la nave più grande che scala Genova stazza 171 mila tonnellate, ed è la “Meraviglia” sempre di Msc. La più grande al mondo è ancora una Royal Caribbean, “Symphony of the Seas”, 228 mila tonnellate.

Dal 2008 la “Fantasia” è una delle navi che ha scalato Genova con maggiore frequenza, ed è stata il prototipo di una classe che ha riscontrato successo di pubblico e ha contribuito a trainare i numeri dello scalo genovese (che il prossimo anno vedrà oltre un milione di crocieristi portati da Msc). Nel 2009 ha preso servizio la sorella di “Fantasia”, la “Splendida”, seguita poi nel 2012 e nel 2013 da “Divina” e “Preziosa” che si distinguono per alcune modifiche migliorative rispetto alla prima unità della serie. Le navi di questa classe furono a lungo le più grandi a scalare Genova. Il record venne superato solo lo scorso anno dalla “Majestic Princess” (144 mila tonnellate) superata pochi mesi dopo dalla “Meraviglia” (171 mila). Originariamente la capacità complessiva della “Fantasia” era di 3.959 passeggeri, incrementati nel 2011 a 4.363 in seguito a dei lavori effettuati a Palermo. La principale novità di questa nave era l’area dedicata alle suite e relativi servizi premium, che copre i tre ponti più alti della parte prodiera. Un’offerta il cui successo di mercato ha spinto la famiglia Aponte a ordinare quattro navi esclusive di 64 mila tonnellate dedicate esclusivamente a questo segmento.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››