SERVICES

Crociere, dai porti 200 milioni per nuove infrastrutture

Genova - È il conto degli investimenti programmati dagli scali italiani nel triennio 2019/2021.

Genova - I principali porti italiani hanno in programma circa 200 milioni di euro di investimenti nel triennio 2019-2021, di cui il 74% in infrastrutture. Lo riporta il Rapporto Italian Cruise Watch, presentato oggi a Trieste nell’ambito del forum sull’industria crocieristica italiana. Secondo il rapporto, in base agli itinerari scelti dalle compagnie, a fine 2018 il porto con la più ampia varietà del portafoglio clienti sarà Civitavecchia, seguita da Livorno e da Venezia. La prossima edizione dell’Italian Cruise Day si svolgerà a Cagliari.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››