SERVICES

Ancora meno Grandi navi a Venezia

Venezia - La Capitaneria di porto di Venezia ha emesso l’ordinanza che ridurrà progressivamente il numero delle navi da crociera che potranno transitare in Laguna. Da luglio si prevede di abbassare del 10-15%, anno dopo anno, il numero di unità da crociera che potranno raggiungere il capoluogo

Venezia - La Capitaneria di porto di Venezia ha emesso l’ordinanza che ridurrà progressivamente, dal prossimo luglio, il numero delle navi da crociera che potranno transitare in Laguna.

Dopo la sorta di “autoregolamentazione” che sino ad oggi ha consentito di bloccare le due-tre unità più grandi che non rientravano nei parametri prescritti, da luglio si prevede di abbassare del 10-15%, anno dopo anno, il numero di imbarcazioni da crociera che potranno raggiungere il capoluogo lagunare.

L’algoritmo che sarà applicato supera il semplice concetto di tonnellaggio per tener conto di una serie di parametri che vanno dal tipo di propulsore (favorendole navi più “verdi”), il tenore più basso di zolfo nel carburante e il tipo di carena, in grado di sollevare meno onde possibili.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››