SERVICES

Accordo Abs-Probunkers per i rifornimenti Gnl

Genova - La società di classificazione statunitense Abs ha firmato un pioneristico programma di sviluppo congiunto (Jdp) con la società greca Probunkers per la fornitura di supporto tecnico per la le navi adibite al bunker di gas naturale liquefatto in alcuni dei principali porti del mondo

Genova - La società di classificazione statunitense Abs ha firmato un pioneristico programma di sviluppo congiunto (Jdp) con la società greca Probunkers per la fornitura di supporto tecnico per la le navi adibite al bunker di gas naturale liquefatto in alcuni dei principali porti del mondo.

In prossimità della scadenza del 2020 fissata dall’Organizzazione marittima internazionale per la riduzione delle emissione di zolfo nell’atmosfera, l’utilizzo dei gas liquefatti costituisce una delle alternative scelte dagli armatori, soprattutto delle navi passeggeri. La carenza di infrastrutture per il bunker costituisce attualmente uno dei maggiori limiti all’utilizzo di questa tecnologia. In questa prospettiva, l’impegno di Abs è rivolto alla risoluzione dei problemi tecnici, statutari ed operativi che comporta un progetto di questa dimensione.

Con sede ad Atene, Probunkers punta alla costruzione e utilizzo di una propria flotta di Lng bunkering vessels inizialmente in sette porti: Houston; Rotterdam (o, in alternativa, Anversa); Gibilterra; Singapore; Hong Kong; Busan e Fujairah. In questo percorso probulkers ha deciso di avvalersi delle comprovate capacità di Abs , che dal 2013 ha un gruppo di esperti, il Global Gas Solution Team, esclusivamente dedicato alle problematiche dell’estrazione, trasporto e utilizzo del gas.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››