SERVICES

Presidenza di Confindustria, Federacciai sostiene Pasini

Milano - Il presidente degli imprenditori del settore siderurgico, Alessandro Banzato, promuove la corsa del presidente degli industriali di Brescia al vertice di Confindustria e gli esprime il «sostegno» per la designazione.

Milano - Federacciai promuove la candidatura di Giuseppe Pasini nella corsa alla presidenza di Confindustria. Il presidente degli imprenditori del settore siderurgico, Alessandro Banzato, promuove la corsa del presidente degli industriali di Brescia al vertice di Confindustria e gli esprime il «sostegno» per la designazione. Dall’assemblea degli industriali dell’acciaio, alla quale Giuseppe Pasini è presente e si sente di casa essendo imprenditore del settore ed ex presidente, arriva il primo endorsement alla sua candidatura. Per Banzato, infatti, il presidente degli industriali bresciani ha tutte le «caratteristiche per partecipare alla corsa per guidare Confindustria». Si tratta di un imprenditore a capo di un «importante gruppo che si è internazionalizzato in momenti difficili. È un imprenditore di tutto rispetto», conclude. Pasini, ai giornalisti che lo incalzano sul tema della candidatura, taglia corto. «Vediamo, ho avuto questo mandato da Brescia e bisogna vedere di coinvolgere altri sul mio nome», afferma. Su altri attestati di stima fuori, ha poi aggiunto di non esserne a conoscenza perché «non mi sono ancora mosso».

Sull’ipotesi che la corsa alla presidenza di Confindustria vedrà solamente candidati del Nord, Pasini appare scettico perché non «è detto che non ci siano altri che corrono, più persone e più imprenditori corrono più c’è la volontà degli imprenditori di mettersi in gioco. Non la vedo una cosa così distorsiva, per cui se ci sarà qualcuno ben venga», conclude. Di certo la partita per la presidenza di Confindustria è ancora tutta da giocare. Di sicuro la Lombardia avrà un ruolo centrale con la discesa in campo di Carlo Bonomi. Quest’ultimo, nell’ambito delle associazioni territoriali lombarde, può contare sui 76 voti di Assolombarda e raccogliere altri consensi tra gli altri 99 voti sparsi in tutta la regione.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››