SERVICES

Crisi tedesca, Berlino prepara stimoli per 55 miliardi di euro

Berlino - Il governo tedesco, se necessario, potrebbe approvare 55 miliardi di euro di stimoli per rilanciare l’economia.

Berlino - Il governo tedesco, se necessario, potrebbe approvare 55 miliardi di euro di stimoli per rilanciare l’economia. Lo rivela Bloomberg citando il ministro delle Finanze Olaf Scholz. L’economia tedesca ha registrato una contrazione dello 0,1% nel secondo trimestre e, in caso di un’altro trimestre sottozero, entrerebbe in recessione tecnica. La scorsa settimana il cancelliere Angela Merkel ha detto che la Germania, al momento, non necessita di nuovi stimoli, ma che potrebbe intervenire, se necessario. L’aumento delle spesa pubblica in Germania sarebbe un’inversione di tendenza rispetto all’attuale politica economica che punta al pareggio di bilancio.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››