SERVICES

Caso Atlantia, Toti: «Di Maio indegno di fare il ministro»

Genova - «Il signor Di Maio parla di Atlantia e di Autostrade come se lì dentro non ci fossero i risparmi di tanti cittadini italiani».

Genova - «Il signor Di Maio parla di Atlantia e di Autostrade come se lì dentro non ci fossero i risparmi di tanti cittadini italiani. Un ministro che dice “faremo un danno a una società in cui ci sono i risparmi di tutti noi”, io credo che non sia degno di fare il ministro». In questi termini si è espresso poco fa il governatore della Liguria e coordinatore nazionale di Forza Italia Giovanni Toti in un passaggio sulla vicenda del Ponte Morandi di Genova nel suo intervento all’iniziativa «Il futuro per forza». «Un’altra cosa - ha aggiunto Toti - è dire che se qualcuno in quella società ha sbagliato, deve andare in galera».

Toninelli: “Gravi inadempienze”
«Ieri sera è rientrato il parere della commissione tecnica di esperti in supporto al Mit. Lo stiamo leggendo, è ovviamente complesso e anche molto ampio, ma quello che da una lettura sommaria possiamo iniziare a dire che si evince un grave inadempimento da parte del concessionario Autostrade per l’Italia» per quanto riguarda la manutenzione. Lo ha detto il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, a margine della messa oggi a Viareggio (Lucca) per il decennale del disastro ferroviario del 29 giugno 2009.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››