SERVICES

Banche, ritirato dal Decreto Crescita l’emendamento Carige

Roma - È stato ritirato l’emendamento della Lega al Decreto Crescita che, intervenendo sulle Dta (le imposte differite attive), incentivava l’aggregazione tra banche di medie e piccole dimensioni.

Roma - È stato ritirato l’emendamento della Lega al Decreto Crescita che, intervenendo sulle Dta (le imposte differite attive), incentivava l’aggregazione tra banche di medie e piccole dimensioni, ribattezzato “emendamento Carige”. La norma, ha spiegato il relatore Giulio Centemero, «è in fase di lavorazione. C’è un dialogo con la Commissione Europea sugli aiuti di Stato. Ovviamente ci interessa». Interessamento confermato anche da parte del governo, come riferito dal viceministro all’Economia, Laura Castelli.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››