SERVICES

Dazi, la Cina fa marcia indietro su quasi tutti i capitoli della bozza di accordo

Pechino - La Cina ha fatto marcia indietro su quasi tutti i capitoli della bozza di accordo con gli Usa sui dazi.

Pechino - La Cina ha fatto marcia indietro su quasi tutti i capitoli della bozza di accordo con gli Usa sui dazi: lo scrive la Reuters, che cita 6 diverse fonti americane (tre dell’amministrazione e tre del settore privato). Pechino, scrive l’agenzia che pubblica la notizia in apertura del sito, ha inviato un cablogramma nella notte, pieno di correzioni che - a sentire gli americani - indeboliscono l’intesa: in ognuno dei sette capitoli della bozza ha cancellato i passaggi sui propri impegni per riscrivere le norme sulla proprietà intellettuale, i trasferimenti di tecnologia, l’accesso ai servizi finanziari e la manipolazione della valuta. La notizia arriva alla vigilia dell’arrivo a Washington del vice premier cinese Liu He per continuare il negoziato.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››