SERVICES

Angeloni (Bce): «Carige? Auspicabile trovare un partner»

Genova - «Abbiamo suggerito che sarebbe auspicabile trovare un partner» a Carige e «penso che trovarne uno sarebbe un risultato positivo».

Genova - «Abbiamo suggerito che sarebbe auspicabile trovare un partner» a Carige e «penso che trovarne uno sarebbe un risultato positivo». Lo ha detto Ignazio Angeloni, membro uscente del Consiglio di Vigilanza dalla Banca centrale europea, in una intervista all’agenzia Bloomberg a proposito della banca genovese da gennaio in amministrazione straordinaria.
«Gli amministratori sono al lavoro, vedremo che genere di offerte riceveranno e valuteremo le loro proposte – ha detto Angeloni -. Non siamo noi i responsabili. Riceviamo le proposte della banca e le valutiamo nella prospettiva che risultino sostenibili nel tempo». Secondo Angeloni, anche se Carige ha ridotto la sua dimensione negli anni scorsi, l’istituto «continua a giocare un ruolo importante nel mercato locale, quindi richiede un certo grado di attenzione».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››