SERVICES

Nuova scoperta a olio e gas nel Mare Nord Norvegese per Eni

Roma - Eni, attraverso Var Energy detenuta congiuntamente Eni (69,6%) e HitecVision (30,4%), annuncia una scoperta a olio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord.

Roma - Eni, attraverso Var Energy detenuta congiuntamente Eni (69,6%) e HitecVision (30,4%), annuncia una scoperta a olio e gas nella licenza PL 869 nel Mare del Nord Norvegese. La scoperta - si legge in una nota dell’Eni - è stata effettuata con il pozzo 24/9-14S, che è stato perforato fino ad una profondità verticale di 2097 metri incontrando vari livelli mineralizzati a olio e gas. Il pozzo ha provato una colonna di idrocarburi di 68 metri di cui 38 metri mineralizzata a olio. È stata condotta un’intensa campagna di acquisizione dati e campionamenti di fluidi. Le stime preliminari dell’operatore - prosegue la nota - indicano una scoperta tra 63 e 132 milioni di barili di olio equivalente di riserve recuperabili. Una parte della scoperta si potrebbe estendere in acque britanniche.
La scoperta può essere collegata alle vicine infrastrutture esistenti nell’area di Alvheim.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››