SERVICES

130 milioni turisti cinesi nel mondo, 1,4 in Italia

Roma - Sono oltre 130 milioni i turisti cinesi che annualmente si recano all’estero per turismo o per lavoro. Di questi circa il 13% arriva in Europa e solo una piccola parte (500-600 mila) degli 1,4 milioni che visitano il nostro Paese arriva direttamente in Italia

Roma - Sono oltre 130 milioni i turisti cinesi che annualmente si recano all’estero per turismo o per lavoro. Di questi circa il 13% arriva in Europa e solo una piccola parte (500-600 mila) degli 1,4 milioni che visitano il nostro Paese arriva direttamente in Italia. A scattare la fotografia del turismo del Paese del Dragone è uno studio di Cst-Confesercenti.

Se da una parte i turisti cinesi nel mondo raggiungono una cifra enorme, dall’altra anche la Cina come destinazione turistica presenta una crescita davvero «esplosiva. La Cina - Damiano De Marchi, ricercatore del Ciset-Centro di Studi sull’Economia turistica - ha superato l’Italia per arrivi internazionali di turisti (con 60 milioni di arrivi contro 58,3 milioni) e Pechino è diventato il secondo aeroporto al mondo. Il Belpaese continua a essere nella mente dei turisti cinesi, ma non sempre questo sogno diventa realtà, perché la scelta si basa anche sulla facilità di raggiungimento e l’assenza di voli diretti penalizza moltissimo».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››