SERVICES

Carige diffida il Codacons: «Valutiamo anche azioni penali»

Genova - Banca Carige ha invitato il Codacons «a cessare immediatamente» una serie di iniziative avviate per invitare azionisti e obbligazionisti a costituirsi parte civile «diffidandolo dal perpetrarle in futuro».

Genova - Banca Carige ha invitato il Codacons «a cessare immediatamente» una serie di iniziative avviate per invitare azionisti e obbligazionisti a costituirsi parte civile «diffidandolo dal perpetrarle in futuro». «Tali pratiche, - si legge in una nota - sono gravemente lesive del patrimonio reputazionale della banca. In difetto Banca Carige sarà costretta a tutelarsi in tutte le sedi competenti e si riserva anche di valutare il possibile rilievo penale dei detti comportamenti».

«In merito all’iniziativa a carattere massivo nei confronti di Banca Carige avviata nelle ultime settimane da Codacons, in considerazione del fatto che: le modalità di divulgazione di tale iniziativa si sono spinte fino a pratiche di volantinaggio indistinto nelle caselle postali, anche di pertinenza di soggetti che non hanno mai avuto rapporti con il gruppo Banca Carige; tali pratiche, e comportamenti di analogo tenore, sono state poste in essere in particolare nelle vicinanze di sedi e dipendenze della banca; Codacons si sta avvalendo, senza il necessario consenso, del marchio Carige per supportare detta iniziativa sul proprio sito istituzionale», Banca Carige diffida il Codacons.

Clicca qui per leggere le reazioni del Codacons

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››