SERVICES

Commodities

Taranto, gli ambientalisti rilanciano l’Accordo di Programma

Taranto, gli ambientalisti rilanciano l’Accordo di Programma

Taranto - Dal 24 aprile al 4 maggio la protesta contro quella che è stata l’Ilva ed ora si chiama Arcelor Mittal, avrà a Taranto un’impennata attraverso tre distinti momenti: l’arrivo del ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio; il concerto del 1 maggio; infine la manifestazione del 4 maggio all’esterno della fabbrica

Centrali a carbone, protesta dei lavoratori

Centrali a carbone, protesta dei lavoratori

Roma - Anticipare le soluzioni che devono sostituire le centrali a carbone e i piani per l’occupazione e la ricollocazione dei lavoratori diretti e dell’indotto. È quanto chiedono Cgil Cisl Uil insieme alle categorie Filctem Flaei e Uiltec che organizzano i lavoratori delle centrali a carbone in un presidio che si terrà domani

Amburgo,dalle attività portuali oltre 150.000 posti di lavoro / FOCUS
Ilva, scade domani l’ultimatum di Melucci

Ilva, scade domani l’ultimatum di Melucci

Taranto - È domani a mezzogiorno la scadenza che il sindaco di Taranto,Rinaldo Melucci, ha fissato per gli enti controllori in materia di ambiente e salute (Ispra, Arpa Puglia, Istituto Superiore di Sanità e Asl Taranto) per sapere qual è la situazione ambientale nella città pugliese

La Brexit spinge l’export alimentare italiano

La Brexit spinge l’export alimentare italiano

Roma - Arrivano i primi numeri ufficiali di Federalimentare sull’effetto che sta avendo l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea sulle tavole degli inglesi. A gennaio 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018, le vendite dei prodotti agroalimentari italiani sono aumentate del 17,3%

Sanzioni Usa contro 34 navi che trasportano petrolio venezuelano
The MediTelegraph, a marzo superati i 224.000 lettori
«Valutare il rimpatrio dell’oro dall’estero»

«Valutare il rimpatrio dell’oro dall’estero»

Roma - «Definire l’assetto della proprietà delle riserve auree detenute da Bankitalia nel rispetto della normativa Ue» e «acquisire le notizie» su quelle detenute all’estero e sulle «modalità per l’eventuale loro rimpatrio»: lo chiede al governo la maggioranza in una mozione a prima firma Lega e MoVimento 5 Stelle

ADS