SERVICES

Salini, inaugurati i lavori a Caloosahatchee

Roma - Inizio dei lavori per il progetto del bacino idrografico nel sud della Florida, del valore di 524 milioni di dollari, pietra miliare per il Comprehensive Everglades Restoration Plan (Cerp - il piano per la riqualifica dei terreni paludosi e per il contenimento delle acque reflue delle Everglades)

Roma - Inizio dei lavori per il progetto del bacino idrografico nel sud della Florida, del valore di 524 milioni di dollari, pietra miliare per il Comprehensive Everglades Restoration Plan (Cerp - il piano per la riqualifica dei terreni paludosi e per il contenimento delle acque reflue delle Everglades), che sarà realizzato da Salini Impregilo e dalla controllata statunitense Lane Construction.

Presente alla cerimonia, il governatore della Florida, Ron DeSantis, insieme a membri del South Florida Water Management District (Sfwmd) e del Florida Department of Environmental Protection (Dep), oltre a leader delle comunità locali e importanti soggetti interessati operanti nel settore della salvaguardia dell’ambiente, per celebrare uno dei più grandi programmi di riqualifica idrologica mai realizzati negli Stati Uniti: «Questo è un grande passo avanti per accelerare uno dei nostri più importanti progetti di riqualifica delle Everglades - dice DeSantis -. Una volta completato, il serbatoio C-43 immagazzinerà circa 55 miliardi di galloni d’acqua, con 19 miglia di argini e 15 miglia di canali per ridurre gli scarichi dannosi dal lago Okeechobee e contribuire a riportare in salute il fiume Caloosahatchee e l’estuario».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››