SERVICES

Emissioni navi, dall’Ue ok alle nuove norme

Bruxelles - Mantenere l’obbligo a livello nazionale di monitoraggio delle emissioni di anidride carbonica del settore navale, con parziale allineamento tra il sistema europeo e quello mondiale. Sono questi i contenuti principali della posizione del Consiglio dell’Unione europea

Bruxelles - Mantenere l’obbligo a livello nazionale di monitoraggio delle emissioni di anidride carbonica del settore navale, con parziale allineamento tra il sistema europeo e quello mondiale. Sono questi i contenuti principali della posizione del Consiglio dell’Unione europea sull’aggiornamento delle regole Ue sulle rilevazioni delle emissioni di gas serra delle navi con oltre 5.000 tonnellate di stazza lorda.

La presidenza finlandese potrà ora cominciare il negoziato con l’Europarlamento per arrivare a nuove norme, rese necessarie dal fatto che l’Ue ha adottato un suo parametro di monitoraggio nel 2015, mentre dal 2016 l’Organizzazione marittima internazionale (Imo) ne promuove un altro.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››