SERVICES

Cina, consegnata nave per la ricerca scientifica

Shanghai - L’imbarcazione Dong Fang Hong 3 è stata realizzata dalla Jiangnan Shipyard (Group) Co. Ltd., con sede a Shanghai.

Shanghai - Una nave per la ricerca scientifica in acque profonde è stata consegnata a Shanghai alla Ocean University of China per lo studio delle scienze marine. Secondo Xie Jun, capo costruttore della nave, l’imbarcazione Dong Fang Hong 3 è stata realizzata dalla Jiangnan Shipyard (Group) Co. Ltd., con sede a Shanghai. Si tratta della prima nave di ricerca cinese e la quarta al mondo ad aver ottenuto un certificato Silent-R, il più alto standard per il monitoraggio dell’inquinamento acustico sottomarino rilasciato dall’ente norvegese di registrazione e classificazione accreditato a livello internazionale, DNV GL. Il funzionario cinese ha aggiunto che il vascello citato è il più grande tra le quattro navi da ricerca attualmente presenti nel mondo ad aver ottenuto un certificato Silent-R. Secondo Xie, il minimo livello di inquinamento acustico sottomarino comporta un disorientamento degli strumenti di ricerca, una condizione ridotta al minimo sulla Dong Fang Hong 3, capace pertanto di raccogliere dati scientifici «molto precisi».

La nave è lunga 103,8 metri e larga 18 metri. Dotata di 61 cabine capaci di ospitare 110 persone, l’imbarcazione possiede una capacità di crociera di 15.000 miglia nautiche per non più di 60 giorni a una velocità massima di 15 nodi. «Utilizzeremo la nave per ricerche scientifiche approfondite e interdisciplinari», ha detto Yan Ju, vicepresidente della Ocean University of China di stanza a Qingdao. Secondo Yan, in futuro l’università metterà il vascello a disposizione degli scienziati di tutto il mondo. «Speriamo che vengano a bordo per uno scambio di conoscenze e per fare ricerca su aree quali l’oceanografia fisica, la chimica marina, la biologia marina e la geologia marina».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››