SERVICES

Sarà l’intelligenza artificiale a evitare i sinistri marittimi? / FOCUS

Genova - Non solo propositi ma realtà concreta. Il sistema, infatti, è già stato realizzato dalla Fujitsu e testato a Singapore.

Genova - Grazie alla tecnologia sarà più facile prevenire il rischio di incidenti navali. Intelligenza artificiale, quindi, al servizio degli equipaggi per prevedere il rischio di collisioni con altre unità e aumentare il livello di sicurezza della navigazione.

Non solo propositi ma realtà concreta. Il sistema, infatti, è già stato realizzato dalla Fujitsu e testato a Singapore. Secondo quanto anticipato dalla multinazionale giapponese, potrebbe rilevare la possibilità di “scontri navali fortuiti” con 15 minuti di anticipo, diminuendo in modo significativo l’eventualità di incidenti marittimi.

A presentare il progetto è la stessa società giapponese – con sede a Tokyo e Kawasaki, tra i maggiori fornitori mondiali di prodotti e soluzioni per l’information technology - che ha annunciato i risultati del test, che è stato realizzato con l’assistenza della Maritime and Port Authority di Singapore per analizzare i rischi correlati al traffico marittimo proprio nello Stretto di Singapore. La multinazionale giapponese ha dimostrato l’utilità, per prevedere il rischio di collisione navale, dell’impiego di una nuova tecnologia che sfrutta il potere dell’intelligenza artificiale per cercare di evitare incidenti tra le navi.

Grazie alla “Fijitsu Human Centric Al Zinrai Technology”, sviluppata dai laboratori della società, sarà possibile diminuire il prodursi di collisioni tra le unità navali e prevedere le aree in cui i pericoli sono maggiormente concentrati come “punti critici di rischio dinamico”. Questa tecnologia ha il potenziale per essere implementata in un sistema Vts (Vessel Traffic Service System) che aiuta in modo proattivo a gestire il traffico, così da migliorare il livello di sicurezza della navigazione. La multinazionale giapponese, entro il 2020, offrirà questa tipologia di servizi che incorpora la nuova tecnologia dedicata ai controllori marittimi e agli operatori navali.
Acquista una copia dell’Avvisatore Marittimo per continuare la lettura

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››