SERVICES

Clima, Costa: «Italia senza carbone dal 2025»

Katowice - «Stiamo lavorando al piano clima ed energia per definire le azioni necessarie per realizzare gli ambiziosi obiettivi di riduzione delle emissioni».

Katowice - «Stiamo lavorando al piano clima ed energia per definire le azioni necessarie per realizzare gli ambiziosi obiettivi di riduzione delle emissioni e di incremento delle rinnovabili che ci permetteranno di proseguire nel nostro percorso virtuoso di decarbonizzazione dell’economia». Lo ha detto il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, nel suo discorso alla Cop 24 a Katowice. «Con queste azioni - ha aggiunto - intendiamo portare a termine con successo la piena eliminazione dell’uso del carbone entro il 2025».

«La nostra volontà di contrastare il cambiamento climatico non si esaurisce all’interno della sfera nazionale - ha sottolineato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa - ma si estende ben oltre i nostri confini. L’Italia, insieme agli altri stati membri dell’Unine europea, continua ad essere tra i principali donatori della finanza per il clima, con una particolare attenzione ai Paesi che più sono esposti agli impatti dovuti alle variazioni del clima. Continuiamo a collaborare - ha concluso Costa - e a riconoscere il ruolo chiave del Fondo per l’adattamento, annunciando anche quest’anno la nostra ferma intenzione di continuare nel prossimo futuro a sostenere finanziariamente e operativamente il Fondo con ulteriori 7 milioni di euro».

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››