SERVICES

Open Arms denuncia le Guardie costiere di Libia e Italia

Palma di Maiorca - L’organizzazione non governativa Proactiva Open Arms ha denunciato per omissione di soccorso e omicidio colposo la Guardia Costiere di Libia e Italia. L’ong ha presentato la denuncia dopo aver sbarcato nel porto delle Baleari Josefa, l’unica sopravvissuta al naufragio dei giorni scorsi

Palma di Maiorca - L’organizzazione non governativa Proactiva Open Arms ha denunciato per omissione di soccorso e omicidio colposo la Guardia Costiere di Libia e Italia.

L’ong ha presentato la denuncia dopo aver sbarcato nel porto delle Baleari Josefa, l’unica sopravvissuta al naufragio di cui ha attribuito la responsabilità alla Guardia Costiera libica e poi, per omissione, agli italiani.

A Palma sono stati sbarcati anche i due cadaveri, tra i quali quello di un bambino di circa cinque anni, recuperati in mare, su un zattera di legno, a circa 80 miglia dalle coste libiche lo scorso martedì.

Hai poco tempo?

Ricevi le notizie più importanti della settimana

Iscriviti ››